6 cose che gli insegnanti felici non fanno.

Esistono gli insegnanti felici: sono persone che hanno trovato la (rarissima) giusta misura nella propria dimensione professionale. Le abitudini che elenchiamo di seguito contribuiscono alla felicità individuale ma anche ad una maggior resa lavorativa: la serenità infatti è alla base di ogni docente produttivo. Ecco dunque le cose che gli insegnanti felici evitano di fare:

  1. NON SI ASSUMONO TROPPI INCARICHI. Sappiamo bene quanto lavoro stia dietro il buon funzionamento di una scuola e quanto sia difficile trovare personale disponibile ad assumersi incarichi. Non cediamo alla tentazione di farcene carico in misura eccessiva: non più di uno o due incarichi al massimo.
  2. NON SI ASPETTANO LA PERFEZIONE. Gli insegnanti felici non hanno la pretesa che tutto sia perfetto ma accettano le imperfezioni proprie e degli alunni; nei quaderni, nei lavori e in aula!
  3. NON SI FANNO METTERE FRETTA. I migliori risultati si ottengono seguendo il proprio tempo e soprattutto il feedback che si riceve dai bambini. Accelerare per “tenere il passo” con le classi parallele o con la programmazione non dà altro che ansia e insoddisfazione.
  4. NON VIVONO SOLO PER LA SCUOLA. Un insegnante felice è un insegnante che si prende cura di sé, coltivando la propria vita al di fuori delle mura scolastiche.  Che si tratti di un libro, una mostra, una bella cena o un viaggio non importa: ciò che ci fa star bene ci migliora come insegnanti.
  5. NON TEMONO DI PROVARE COSE NUOVE. Un docente felice non ha paura di buttarsi in qualche novità, di accogliere proposte nuove e di collaborare su nuovi percorsi. Una parte di timore è fisiologica e naturale ma gli insegnanti più soddisfatti sono coloro che restano disponibili a mettersi in gioco.
  6. NON TRASCURANO I RAPPORTI COI COLLEGHI. I rapporti con le persone con cui lavoriamo sono determinanti nella costruzione di un sentimento positivo nella quotidianità. Coltiviamo dunque la nostra quotidianità con azioni positive di collaborazione e scambio!

Che ne pensate? Vi ritrovate in queste 6 cose?

Potete trovare qui altri nostri articoli sulla vita a scuola:

10 errori da evitare in classe

Stili di apprendimento: caratteristiche e suggerimenti per la didattica.

2 pensieri su “6 cose che gli insegnanti felici non fanno.

  1. Pingback: 4 cose che ho imparato lavorando come insegnante di sostegno – vie maestre

  2. Che bello! Le prime cinque mi appartengono tutte;per la sesta devo dire che dopo 42 anni di scuola ho qualche difficoltà a confrontarmi con chi spesso non ha nessuna delle precedenti sensibilità.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...