Conoscere e insegnare i (e con) i proverbi

Non c’è realtà culturale che non abbia dei proverbi, quegli eventi comunicativi dotati di ironia che caratterizzano ogni cultura. L’insegnamento dei proverbi è l’insegnamento della cultura di un Paese poiché i modi di dire sono il prodotto di una determinata realtà culturale. A scuola dovrebbero essere insegnati i proverbi, spiegati nella loro origine, magari nelleContinua a leggere “Conoscere e insegnare i (e con) i proverbi”

DIDATTICA A DISTANZA (E NON!): 3 idee per le lezioni

La didattica a distanza non è sicuramente una modalità che amiamo e che promuoviamo ma è necessaria in questo particolare momento. Sta a noi renderla più coinvolgente ed efficace in modo da trarne il massimo. Ecco tre strategie per aumentare il coinvolgimento dei bambini anche a distanza: SORTEGGIO Quando abbiamo iniziato a incontrarci virtualmente, iContinua a leggere “DIDATTICA A DISTANZA (E NON!): 3 idee per le lezioni”

Un libro per docenti e alunni sereni e consapevoli

Abbiamo letto con molto interesse il libro “InRelazione – Come il benessere degli insegnanti favorisce l’apprendimento a scuola“, edito da Edizioni La Meridiana e scritto dalle psicoterapeute Ornella Cavalluzzi e Chiara Degli Esposti, ideatrici del metodo “inRelazione”. Le autrici presentano la figura dell’educatore oggi, riconoscendo la crisi e il profondo malessere che invade la scuolaContinua a leggere “Un libro per docenti e alunni sereni e consapevoli”

3 Libri per educare al confronto e sconfiggere i pregiudizi

Uno dei modi migliori per comunicare con i bambini, qualsiasi sia la tematica, è leggendo con loro dei libri. Per sconfiggere i pregiudizi non c’è miglior ricetta che la conoscenza: attraverso libri si può scoprire che siamo tutti uguali e la solidarietà e l’amicizia sono la miglior risposta a tutte le paure. Ecco qualche spunto di letturaContinua a leggere “3 Libri per educare al confronto e sconfiggere i pregiudizi”

Sentirsi accolti, anche a distanza

A settembre abbiamo iniziato l’anno scolastico con una breve riflessione sui significati del verbo accogliere, pensando alle prime settimane di scuole. Potete leggerla al seguente link: Voce del verbo accogliere Ora che l’anno scolastico è quasi concluso ci stiamo prodigando per continuare a far sentire i nostri alunni accolti, nonostante la distanza, le difficoltà, laContinua a leggere “Sentirsi accolti, anche a distanza”

I 3 LIBRI INDISPENSABILI PER INIZIARE A INSEGNARE… STORIA nel secondo ciclo.

L’area disciplinare: croce e delizia di ogni docente di scuola primaria. Ai tempi dei “moduli” si è affermata la ripartizione delle aree a discapito dell’insegnante a tutto tondo, che si occupa di tutte le materie. Sicuramente in caso di assegnazione prevalente ci si adatta ma è sempre positivo seguire le inclinazioni naturali nell’attribuzione dell’area diContinua a leggere “I 3 LIBRI INDISPENSABILI PER INIZIARE A INSEGNARE… STORIA nel secondo ciclo.”

Le migliori app gratuite per imparare le tabelline

Abbiamo già trattato profusamente il tema dell’apprendimento mnemonico delle tabelline. Per facilitare l’apprendimento in ambito domestico o su supporto digitale in caso di didattica differenziata per alunni con bisogni educativi speciali. APP VIA WEB: La giraffa Spuq guida i bambini nell’apprendimento delle tabelline. Vengono proposti due livelli di difficoltà: uno facilitato e uno più difficile. NelContinua a leggere “Le migliori app gratuite per imparare le tabelline”

DSA e MISURE DISPENSATIVE, una riflessione.

La legge 170/2010 e le Linee guida del 2011 definiscono le misure dispensative come interventi che consentono all’alunno o allo studente di non svolgere alcune prestazioni che, a causa del disturbo, risultano particolarmente difficoltose e che non migliorano l’apprendimento. Misure dispensative e strumenti compensativi sono provvedimenti di cui gli alunni con DSA hanno diritto di fruire (art. 5Continua a leggere “DSA e MISURE DISPENSATIVE, una riflessione.”

CONSIGLI PER ACQUISTI: un libro-gioco per superare col sorriso gli stereotipi di genere.

DI COSA SI TRATTA: di un libro- gioco che attraverso diverse attività invita bambine (e bambini) a non farsi ostacolare dai pregiudizi legati al genere. Non una raccolta di discorsi, di verbosi concetti lontani dagli interessi dei piccoli ma un vero e proprio insieme di attività attinenti al linguaggio proprio dei bambini:il gioco. LA PREMESSA:Continua a leggere “CONSIGLI PER ACQUISTI: un libro-gioco per superare col sorriso gli stereotipi di genere.”

20 novembre: giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Il 20 novembre 2019 ricorre il trentennale dell’approvazione da parte dell’Assemblea Generale ONU della Convenzione sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il trattato che codifica i principi guida che la comunità internazionale ha scelto di considerare universali, applicabili cioè a tutti i bambini e adolescenti da 0 a 18 anni, senza alcuna discriminazione.  Il sito dell’Unicef offre moltissimi materialiContinua a leggere “20 novembre: giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.”