Robotica per la scuola primaria: OZOBOT

In passato vi abbiamo già parlato di come il coding sia uno strumento utile e trasversale per la didattica.

Ecco i nostri articoli al riguardo:

https://viemaestre.com/2019/03/19/coding-alla-primaria-un-primo-approccio/

https://viemaestre.com/2018/10/14/il-gioco-del-coding-per-un-primo-approccio-ludico-al-coding/

https://viemaestre.com/2019/05/17/consigli-per-gli-acquisti-un-gioco-davvero-educativo-per-lipad/

Oggi invece vogliamo parlarvi di alcuni strumenti che abbiamo testato di recente tra coding e robotica.

Cos’è la robotica a scuola?

Come funziona la robotica educativa?

Fare robotica a scuola ha molteplici significati: apprendimento (e insegnamento) della robotica, apprendimento con la robotica, apprendimento attraverso la robotica.

L’apprendimento della robotica è l’apprendimento delle basi della robotica, di quello che c’è alla base del funzionamento di un androide: la meccanica, l’elettronica, i fondamenti della programmazione. Il robot in questo caso è lo strumento per imparare attraverso attività pratiche com’è fatto e come funziona un robot.

Ma insieme a questo, la robotica a scuola può essere anche occasione per imparare “altro”, attraverso i robot. La robotica a scuola è un impegno di gruppo. I gruppi sono composti in genere da 3-4 studenti che lavorano insieme, aiutati dall’insegnante o dall’animatore digitale nel raggiungimento di un risultato. L’utilizzo dei robot in classe in realtà può trovare una quantità di applicazioni infinite.

  • OZOBOT

La prima versione del prodotto di cui vi parliamo è Ozobot bit, un robot in grado di muoversi e reagire su superfici fisiche e digitali, seguendo percorsi colorati. Grande appena 2,5 cm, il bot sa riconoscere oltre 1000 istruzioni. La lista dei comandi è scaricabile dal sito ufficiale. Si ricarica via cavo USB e assicura fino a 40 minuti di lezione continua. 

Ozobot evo, come la versione precedente, rileva colori e linee, emette luci e suoni (giochi di luce e suoni molto più complessi rispetto ad Ozobot Bit), in più, grazie ai sensori ad infrarossi evita gli ostacoli, percepisce se viene sollevato o bloccato con una mano e può interagire con altri ozobot evo. Ha un’autonomia di 50-60 minuti e si ricarica via Usb

TARGET: dalla classe prima in poi

COSTO: dai 60 ai 100 euro, a seconda della versione scelta

ACQUISTA OZOBOT BIT SU AMAZON

ACQUISTA OZOBOT EVO SU AMAZON

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...