Un libro di Natale inclusivo e dolcissimo

IL LIBRO: “Natale per sbaglio” di A. Mozzillo e M. Tonello, Ed. Clichy.

LA STORIA: nell’antica Foresta del Nord, capita di tanto in tanto un malinteso. Nelle notti fredde e senza luna, il procione si arrampica sull’albero maestro, e accende un faro per rischiarare l’oscurità. Ma gli animali del bosco, che non hanno il calendario sotto mano, lo interpretano come un segnale che sia arrivato il Natale! E alloratutti prendono posto e danno il proprio contributo, come possono, alla festa. Manca solo lui: il lupo, l’eterno emarginato… ci sarà spazio anche per lui in questa magica notte?

CI PIACE PERCHÉ: è un albo che parla di Natale attraverso i valori universali che questa festa porta con sè. Un albo che parla di accoglienza, di stare insieme senza lasciare indietro nessuno, di fare ognuno del proprio meglio. Un libro per aiutarci a lavorare sulla gentilezza, sul rivolgere agli altri gesti generosi per farli sentire parte di una comunità: temi sempre più attuali nelle nostre classi.

INCLUSIVITÁ: il libro presenta diversi livelli di lettura.  I più piccoli coglieranno gli aspetti dell’amicizia tra gli animali, i più grandi leggeranno in modo più consapevole anche le dinamiche dell’esclusione dal gruppo, dell’appartenenza ad una comunità, dei gesti conciliatori.

ATTIVITÁ CORRELATE:  i bambini potranno riprodurre la parte che più hanno amato della storia o animare i personaggi con origami con cui realizzare un cartellone con TUTTI gli amici del bosco in festa (se vi servono idee e risorse per gli origami le trovate qui: UN LABORATORIO NO PREP FACILISSIMO E DI GRANDE EFFETTO. )

 

ACQUISTA SU AMAZON: https://amzn.to/3lxX7an

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: