Il libro giusto per lavorare con il gruppo dopo episodi di bullismo.

Il libro di oggi ci ha emozionato e colpito in modo particolare. É un libro CHE SERVE a chi lavora a scuola. Sempre più spesso ci capita di dover gestire episodi di bullismo, di esclusione dal gruppo o, più genericamente, dinamiche difficili all’interno delle classi. Noi spesso utilizziamo libri ed albi illustrati per agganciare i bambini, per coinvolgerli in modo diretto.

L’albo che abbiamo scelto è “Qualcosa di bello” di Marcy Campbell ed. Fatatrac.

 

Si tratta di una piccola grande storia contro l’incitamento all’odio. Un ritratto sensibile ed edificante di come una scuola elementare lotta, affronta e guarisce insieme dopo aver scoperto scritto su un muro del bagno “qualcosa di brutto”.

Il “qualcosa di brutto” della storia non viene mai specificato ma vengono descritte le conseguenze che ha sulle persone che ne sono testimoni. Il rimedio alla cosa molto brutta non è altro che creare qualcosa di bello che lo copra, lo sommerga e ricordi ai bambini chi sono e quali sono i loro valori come gruppo.

Le illustrazioni sono coloratissime e immediate e riflettono in modo perfetto l’andamento emotivo della storia.

Il testo è semplice, comprensibile e  adatto a tutti.

Si adatta -senza bisogno di mediazioni e interventi dell’insegnante- ad essere utilizzato in modo immediato per iniziare percorsi in classe o per riflessioni comuni durante momenti di lettura ad alta voce o circle time.

Noi abbiamo lavorato facendo scrivere ai bambini le “cose brutte” avvenute a scuola e/o nel gruppo classe e poi (come nel libro) li abbiamo coperti di disegni liberi coloratissimi. Unica condizione: dovevano rappresentare “qualcosa di bello”.

Abbiamo quindi realizzato un lunghissimo striscione di cose belle, pieno di colori, visi sorridenti, animali e piante a coprire le “cose brutte” scritte sotto.

I bambini hanno colto in modo spontaneo il significato dell’attività e si sono appassionati tantissimo, immedesimandosi in modo spontaneo nella storia.

Davvero un ottimo albo, immancabile nella “valigetta degli attrezzi” di ogni insegnante!

Per acquistarlo su Amazon: https://amzn.to/38T0vJa

Per lavorare sulle emozioni:

ALFABETIZZAZIONE EMOTIVA: risorse e idee per educare alle emozioni.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: