Insegnare la gentilezza ai bambini

La gentilezza si può insegnare come scrivere o leggere?

Sicuramente stimolare i bambini sin da piccoli ad essere gentili attraverso piccoli gesti, parole e soprattutto attraverso l’esempio dell’adulto è il punto di partenza.

Ma anche a scuola è importante lavorare sulla gentilezza, attraverso attività, iniziative o letture specifiche.

In passato vi avevamo parlato della settimana della gentilezza e del libro “Un tesoro di parole belle per Greta” /https://viemaestre.com/2019/05/12/impariamo-le-parole-gentili/.

Oggi invece vi consigliamo la lettura dell’albo illustrato “Sii gentile”, scritto da Pat Zietlow Miller e illustrato da Jen Hill, Nomos Edizioni.

Scritto in stampatello maiuscolo, l’albo è adatto ai più piccoli ma è destinato davvero a tutti per il suo valore educativo.

Quando a scuola la piccola Tanisha viene derisa dai compagni per aver rovesciato il succo d’uva sul suo vestito nuovo, chi le è vicino cerca di farla sentire meglio, ricordandosi che la mamma si raccomanda sempre: “Sii gentile”… ma cosa significa davvero essere gentili?


Le tante occasioni quotidiane raccontate in questa poetica storia – dall’aiutare in casa al difendere qualcuno che viene bullizzato, dal fare compagnia a chi è solo al donare qualcosa – ci fanno riflettere su cosa sia la gentilezza e su come ogni nostra azione, piccola o grande che sia, può fare la differenza.

Perfetto sia per la lettura ai singoli sia per una lettura ad alta voce in classe, il libro suggerisce una serie di spunti per “allenarsi” ad essere gentili.

Per diventare gentili bisogna essere gentili ogni giorno, attraverso piccole azioni quotidiane; giorno dopo giorno “essere gentile dovrebbe essere semplice. Come buttare via una cartaccia o riciclare una bottiglia”.

Le azioni gentili se praticate con costanza da tutti diventano “qualcosa di davvero grande, così grande che tutta la nostra gentilezza potrebbe uscire dalla scuola e diffondersi in città!”.

Abbiamo scoperto di recente la bellissima iniziativa degli “Insegnanti per la gentilezza”, un gruppo di docenti che ha deciso di unirsi per condividere pratiche, attività ed iniziative atte a promuovere proprio l’essere gentili. Nel sito http://www.igiochidellagentilezza.it/1/insegnanti_per_la_gentilezza_1446629.htmlhttp://www.igiochidellagentilezza.it/1/insegnanti_per_la_gentilezza_1446629.html

è possibile trovare interessanti materiali specifici e richiedere l’iscrizione alla rete, previa accettazione di quattro impegni:

 1 Essere coerente tra ciò che propone e ciò che fa

Partecipare alla Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza ( 22 Settembre ). Proporre durante l’anno scolastico azioni/attività, anche innovative, sulla gentilezza ed i valori che rappresenta rivolte agli alunni (all’interno della scuola), o alla Comunità (all’esterno dell’ambiente scolastico, o coinvolgendo i cittadini e le associazioni).

Condividere le azioni/attività sulla gentilezza svolte con e/o per la classe con la Rete Nazionale degli Assessori alla Gentilezza per accrescerne il valore e favorire la condivisione tra scuole per generare un effetto moltiplicatore a beneficio del maggior numero possibile di bambini e ragazzi.

Comunicare le iniziative svolte anche coi media locali per dare visibilità alla gentilezza e favorirne la diffusione.

Collaborare con l’Assessore alla Gentilezza qualora presente nel proprio Comune, oppure impegnarsi per richiederne la nomina al proprio Sindaco, per promuovere azioni/attività sulla gentilezza a beneficio di tutta la Comunità locale.

Conoscete altri modi per praticare la gentilezza? Libri, poesie, giochi in scatola…ogni consiglio è prezioso! Scriveteci!

Al seguente link di Amazon è disponibile il libro “Sii gentile”

Sii gentile. Ediz. illustrata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...